La rosa di zolfo

La rosa di zolfo

Rosalia, «la rosa di zolfo», rappresenta il sogno di libertà dello zolfataro.

Beoni, rissosi, spacconi: questa nomea, di solito attribuita alla gente di mare e alla gente di frontiera, accompagnava in Sicilia i solfatari, la cui vita di lavoro si svolgeva nelle viscere della terra più desolata e aspra, nell'arido cuore dell'Isola. Mito moderno, quasi incarnazione della «corda pazza», l'inferno e la follia della solfara hanno nutrito parte cospicua della letteratura siciliana - e italiana quindi - prima e dopo Pirandello. Ma la voce prestata a carusi e picconieri è stata per lo più voce didisperazione. Eccentrico in questo quadro, La rosa di zolfo sviluppa invece il mito, il lato favoloso, avventuroso, quasi leggendario: avendo come solo precedente l'avventura colorata di Rosso di San Secondo. Rosalia, zolfatara e maga e amante appassionata, corre dalla miniera alla foresta, dall'altipiano assetato al porto, e all'angiporto, della città; nell'intrico delle peripezie incontra e ama il brigante e il nobile, la «mano nera», Petrosino. Donna bellissima e temeraria, Rosalia, «la rosa di zolfo», sorge a rappresentare un sogno ingenuo e forte, il sogno di libertà dello zolfataro. Pubblicato nel 1957, questo romanzo curiosamente è stato dimenticato, come il suo autore.

1986

La memoria n. 124

208 pagine

EAN 9788838902864

Non disponibile

Autore

Antonio Aniante, pseudonimo di Antonio Rapisarda (Viagrande, Catania 1900 -Ventimiglia 1983), ha percorso intera l'esperienza letteraria del Novecento italiano, fin dall'esordio come collaboratore nella rivista di Bontempelli «900». Ha scritto per il teatro (Gelsomino d'arabia, 1926; Bob-Taft, 1927). Tra le altre sue opere: Sara Lilas, 1923; Ultime notti di Taormina, 1931; Ricordi di un giovane troppo presto invecchiatosi, 1939; L'uomo di genio dinanzi alla morte, 1957.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy