Santa Marina la travestita

Santa Marina la travestita

Il ritratto di una donna che rinuncia alla sua identità sessuale per vivere in un monastero maschile.

La storia di Santa Marina è la storia di una donna che si finge uomo per seguire il padre in un convento. «Che cosa poteva avere spinto una giovane donna - si interroga l'autrice del libro nell'Introduzione - a rinunciare alla sua identità sessuale e soprattutto a preferire di vivere in un monastero maschile. Quando era nata e dove, quale la sua origine, la sua cultura. Una donna che si traveste cosa nasconde, a cosa rinuncia e cosa spera di conquistare. Quali i poteri concessi e quelli negati. In poche parole che cosa significava essere donna nel suo tempo».

1996

Il divano n. 117

396 pagine

EAN 9788838912900

Non disponibile

Autore

Marina Minghelli (1952), insegnante, studia i percorsi storici del simbolico femminile. Nel 1992 ha pubblicato il romanzo Il Quarto Regno Medusa.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy