La scacchiera davanti allo specchio

La scacchiera davanti allo specchio

Specchi e partite a scacchi sono, per Bontempelli, il modo per parlare del suo «realismo magico». Un divertente racconto, questo, godibile ad ogni età.

Sarebbe da inventariare il posto e il ruolo che gli specchi hanno nella letteratura, e specialmente dall'Uno nessuno centomila di Pirandello in poi. Ma anche annovera, la letteratura, scacchiere e partite a scacchi allusive, simboliche, reali e surreali da tenere in conto: memorabile, e quasi sconfinante nella recente cronaca di una partita campionale, quella del Nostro agente all'Avana di Graham Greene. In questo racconto di Bontempelli, scritto per i ragazzi ma godibile ad ogni età, abbiamo specchio e scacchiera: e con effetti visuali e fantastici tra i più alti raggiunti dal suo «realismo magico». Definizione, questa del «realismo magico», approssimativa, come tutte le definizioni che vogliono essere concise e rapide, ma non infondate a rendere la capacità di Bontempelli ad assumere spazio, tempo ed oggetti in una sfera ( e pensiamo alla sfera di cristallo dei veggenti ) appunto magica e visionaria.

1981

La memoria n. 38

96 pagine

EAN 9788838902000

2ª edizione

Non disponibile

Autore

Massimo Bontempelli (1878-1960) fu teorizzatore di una sorta di neoclassicismo, ch'egli definì «realismo magico»: un'arte capace di estrarre, attraverso l'ironia, ciò che di fantastico e d'irreale c'è nelle vicende quotidiane. Questa casa editrice, di Bontempelli, ha pubblicato anche La scacchiera davanti allo specchio (1981).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy