La scacchiera davanti allo specchio

La scacchiera davanti allo specchio

Guida alla lettura a cura di Gianni Turchetta.

Chiudendomi in quella stanza mi dissero: «E non uscirai di qui fin che non veniamo ad aprirti». Io pensai: «Naturale! Se non vengono ad aprirmi, come faccio a uscire di qui?».

Rinchiuso in una stanza, un narratore di dieci anni conosce un re che lo conduce in una pianura senza giorno e notte, senza intemperie o cose naturali da osservare; uno spazio infinito dove si trovano le immagini di tutti coloro che si sono guardati anche una sola volta dentro uno specchio.
Scritto per ragazzi, pubblicato nel 1922, La scacchiera davanti allo specchio è un racconto «strambissimo e quasi incredibile».

Autore

Massimo Bontempelli (1878-1960) fu teorizzatore di una sorta di neoclassicismo, ch'egli definì «realismo magico»: un'arte capace di estrarre, attraverso l'ironia, ciò che di fantastico e d'irreale c'è nelle vicende quotidiane. Questa casa editrice, di Bontempelli, ha pubblicato anche La scacchiera davanti allo specchio (1981).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy