Scusate la polvere

Scusate la polvere

Introduzione di Gioacchino Lanza Tomasi
Con 8 illustrazioni

Le memorie d'infanzia dell'autrice sullo scenario di un paese della Sicilia contadina e ancestrale che nel dopoguerra cambia e, tra mille contraddizioni, diventa «moderna».

Renata Pucci di Benisichi riunisce in questa nuova edizione di Scusate la polvere la fiaba vera di un'infanzia aristocratica a Petralia Sottana, antico comune delle Madonie, con alcuni racconti di memoria di Le stelle di Petralia, entrambi i volumi già pubblicati in altra collana di questa casa editrice - il primo con Prefazione di Gioacchino Lanza Tomasi, qui riprodotta.

2004

Il divano n. 223

172 pagine

EAN 9788838919374

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

Autore

Renata Pucci di Benisichi, docente universitaria, traduttrice, giornalista, siciliana e nobildonna, ha pubblicato con questa casa editrice Le stelle di Petralia (2000), Scusate la polvere (2004), Trenta e due ventotto (2004), La lingua di pezza (2006), Guida alla felicità minore (2007) e Piccole storie di alberi e di uomini (2012).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy