Il segreto di Cicerone

Il segreto di Cicerone

Nota di Luciano Canfora

Un breve racconto epistolare sull'enigmatica biografia di Tito Lucrezio Caro.

Queste false lettere di Cicerone - scritte da uno studioso molto giovane e presentate qui con una nota di Luciano Canfora - affrontano l'enigma di Tito Lucrezio Caro. Di Lucrezio abbiamo il poema, il De rerum natura, e nessuna notizia biografica, se si eccettua il cenno, tramandato da Girolamo, sulla sua intermittente follia (il «per intervalla insaniae» che affascinava gli studenti). Paradossale silenzio, essendo ben noto il poema ai contemporanei ed essendo necessariamente Lucrezio interno ai circoli letterari dei suoi tempi, che lascia sospettare una congiura alla quale, se vi fu, Cicerone non poteva essere estraneo. E su questa congiura, questo breve racconto epistolare, getta la rete di un'ipotesi che può non essere falsa.

Autore

Tiziano Colombi studioso molto giovane è nato nel 1972.
X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy