Il senso della notte

Il senso della notte

Attraverso un'insieme di immagini, di ricordi, di memorie, il racconto di una formazione intellettuale.

Il protagonista, solo una voce riportata da altri: un'ombra, sceglie di riunire la sua vita narrata in tre eventi: le albe studiose della sua prima giovinezza, l'osservazione da una finestra dei soldati tedeschi in ritirata dopo la battaglia di Roma del giugno del 1944, una escursione in montagna su un luogo della Grande Guerra. E in questi tre momenti, il tempo si insinua e si distende, in un movimento ipnotico che svela alla fine il perché della scelta: è solo un certo ritmo, una certa cadenza nel durare, la materia persistente di ciò che accade.

Autore

Giovanni Ferrara (Roma, 1928) è stato senatore per diverse legislature e professore di Storia Antica nell’Università di Firenze. In questa stessa collana ha pubblicato Il senso della notte (1995) e La sosta (1996).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy