Sesso e genere. L’identità maschile e femminile

Sesso e genere. L’identità maschile e femminile

Lingua originale: inglese
Traduzione di Raffaella Maida, Stefano Montes, Eugenia Palmeri
Titolo originale: Sexual Meanings. The Cultural Construction of Gender and Sexuality
A cura di Gabriella D'agostino

Il maschile e il femminile sono il prodotto di costruzioni ideologiche diversamente configurate da cultura a cultura: una raccolta di saggi dedicati alle modalità di costruzione dell'identità sessuale.

Maschio e femmina, uomo e donna, non sono solo l'esito di differenze biologiche ma piuttosto il prodotto di costruzioni ideologiche diversamente configurate da cultura a cultura. Ciò che accomuna i saggi raccolti in questo volume, come osservano le curatrici dell'edizione inglese, «è la concezione... del genere e della sessualità come forme simboliche significative che richiedono di essere interpretate prima che spiegate», riferendole cioè alle forme concrete delle relazioni sociali nei diversi contesti. Dall'omosessualità istituzionalizzata del Nord America indigeno all'androginia simbolica della Nuova Guinea, dai rituali connessi alla verginità della Polinesia al mito dell'autosufficienza riproduttiva maschile dell'Amazzonia, gli Autori fanno emergere un quadro articolato in cui il maschile e il femminile sono il risultato di relazioni e negoziazioni sottili e complesse di cui individuano i meccanismi e le logiche di costruzione.

2000

Nuovo prisma n. 27

636 pagine

EAN 9788838916212

Non disponibile

Autore

Sherry B. Ortner
Sherry B. Ortner è professore di Antropologia nella Columbia University (New York City). Si è occupata di religione e ritualità, in particolare nell'area dell'Himalaya e tra gli Sherpa del Nepal, e ha studiato le società gerarchiche nell'ottica degli studi di genere. Tra i suoi contributi: Making Gender: the Politics and Erotics of Culture (Beacon Press, 1996) e Life and Death on Mt. Everest: Sherpas and Himalayan Mountaineering (Princeton University Press, 1999). Harriet Whitehead, antropologa, ha insegnato nella Stanford University, all'Haverford College nell'Università del Michigan e in quella dello Stato di Washington. Si è occupata di antropologia religiosa, di nuove forme di culto e del loro ruolo nella psicoterapia; ha lavorato inoltre in Papua Nuova Guinea sulle pratiche alimentari. Attualmente coordina il Servizio di supporto ai pazienti malati di cancro presso il Duke University Medical Center di Durham (North Caroline). Tra i suoi contributi: Renunciation and Reformulation. A Study of Conversion in an American Sect (Cornell University Press, 1987) e Food Rules. Hunting, Sharing, and Tabooing Game in Papua New Guinea (University of Michigan Press, 2000).

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy