Sicilia mia

Sicilia mia

Nota di Marcello Carapezza

Una guida della Sicilia attraverso gli occhi di uno storico dell'arte innamorato dell'isola.

In Sicilia mia, del 1989, sono raccolti impressioni e appunti di una vita su una terra intensamente amata - e disperatamente: per le tante ferite che queste note denunciano.

2003

Il divano n. 214

228 pagine

EAN 9788838918735

4ª edizione

Non disponibile

Autore

Cesare Brandi (Siena, 1906-1988) fonda nel 1939 l'Istituto Centrale del Restauro e lo dirige fino al 1960; professore ordinario di Storia dell'arte medievale e moderna nell'Università di Palermo prima, e poi di Roma, dal 1963 è socio dell'Accademia dei Lincei; dal 1958 critico d'arte del «Corriere della Sera»; tra le sue opere: Morandi (Firenze, 1942), Quattrocentisti senesi (Milano, 1949), La fine dell'avanguardia e l'arte di oggi (Milano, 1952), Viaggio nella Grecia antica (Firenze, 1954), Segno e immagine (Milano, 1960), Pellegrino di Puglia (Bari, 1960), Teoria del restauro (Roma, 1963), Verde Nilo (Bari, 1963), Struttura e architettura (Torino, 1967), Teoria generale della critica (Torino, 1974), Scritti sull'arte contemporanea (Torino, 1877-79), Persia mirabile (Torino, 1978), Disegno della pittura italiana (Torino, 1980), Disegno dell'architettura italiana (Torino, 1985).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy