Sotto il pero

Sotto il pero

Lingua originale: tedesco
Traduzione di Debora Ceccanti
Titolo originale: Urterm Biernbaum
A cura di Remo Ceserani

Theodor Fontane scrisse Sotto il pero nel 1885 destinandolo a una rivista per famiglie. Si ambienta nella florida campagna di un paesello brandeburghese, una realtà che il prussiano Fontane conosceva assai bene per avervi trascorso  parte della giovinezza, ma il soggetto è lontano dall'idilliaco (lo spunto, un fatto di cronaca nera realmente accaduto) e l'atmosfera tutt'altro che rasserenante: l'intreccio si avvolge intorno a due cadaveri, quello di un soldato francese caduto nelle guerre napoleoniche, che il protagonista del racconto, l'oste Hradscheck trova, appunto, sotto il pero del suo giardino, e quello di un commerciante prussiano che il cinico oste, assetato di denaro e non privo di una sua amorale disinvoltura di vita, ha ucciso, complice la moglie pretenziosa, per liberarsi di un debito, mentre le dicerie, le superstizioni, il malanimo, i sospetti dei paesani, duri ed egoisti non meno dei due protagonisti, formano una specie di coro della vicenda. E la giustizia, in questo «mezzo romanzo giallo» (com'ebbe a definirlo Ernst Bloch) segue un suo corso misterioso e nascosto, nel foro delle coscienze, piuttosto che in un'aula di tribunale.

2004

Il gioco delle parti. Romanzi giudiziari n. 17

156 pagine

EAN 9788838916960

Autore

Theodor Fontane (Neuruppin, 1819-Berlino, 1898), giornalista e poeta, e infine scrittore, iniziò tardi la sua carriera di narratore che lo porterà, col capolavoro Effie Briest (1895) a diventare il maggior rappresentante del tardo realismo tedesco.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy