Stendhal, mio cugino

Stendhal, mio cugino

Lingua originale: francese
Traduzione di Domitilla Ruffo Di Calabria
Titolo originale: Notice sur la vie et les ouvrages de H. Beyle
A cura di Giuseppe Scaraffia
Con 25 illustrazioni

Romain Colomb ci ha lasciato, con questo tributo, un documento indispensabile per ricostruire la figura del grande scrittore francese.

La Notice sur la vie et les ouvrages de H. Beyle - che in questa traduzione italiana si accompagna a una galleria di ritratti stendhaliani, di Stendhal ed anche delle persone importanti della sua vita - è la prima biografia del grande francese: scritta assai prima che Stendhal lo scrittore divenisse famoso e il beylismo si imponesse, il culto cioè dell'uomo e del suo personaggio, Henri Beyle. Il cugino Colomb ne è l'autore: un burocrate freddo e preciso, ben poco letterario e ben poco, si capisce, comprensivo di quella settecentesca caccia alla felicità che segnò l'opera di Stendhal e l'esistenza di Henri Beyle (del resto, lo stesso Colomb si adoperò alacremente perché i romanzi di Stendhal guadagnassero riconoscimento). Per quanto burocratico e onestamente ottocentesco, Colomb indovinò il genio e intuì il personaggio: ne avviò, si può forse dire, il culto, inaugurò il beylismo.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy