Storie per quattro giornate

Storie per quattro giornate

Un'esperimento empirico sulla fiaba e la città. Vi corrono folletti, prove iniziatiche, fate, draghi, prigioni magiche, sogni e rivelazioni: tutto in città.

Perché la città, che è insidiosa, misteriosa, seminata di trappole e incantesimi, non produce però più fiabe? I racconti di Storie per quattro giornate appartengono al genere della fiaba; il titolo e la scansione in quattro giorni di narrazioni quasi aspirano alla tradizione orale; vi corrono folletti, fate, draghi, prove iniziatiche, metamorfosi, prigioni magiche, sogni e rivelazioni: tutto in città. Ma possono leggersi anche in un altro senso, come un esperimento empirico sulla fiaba e la città, e come una risposta pratica a quella domanda che potrebbe riassumersi così: se la realtà supera la fantasia, le città superano anche la fantasy, e la fiaba vi traligna in graffiante realismo e in umorismo nero.

Autore

Severino Cesari (Città di Castello, 1951) è giornalista. Cura il numero domenicale del manifesto. Vive tra Roma e Perugia. Storie per quattro giornate è il suo primo libro di narrativa.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy