Ti ricordi Glauber

Ti ricordi Glauber

Nota di Walter Veltroni

«C'è tutto Glauber in questo libro che scorre come un film. Scena dopo scena, apparentemente senza un montaggio, sono i ricordi di persone che raccontano di aver incontrato il grande regista sudamericano a restituirci la memoria, il testamento ideale di un intellettuale che ha rappresentato la coscienza civile dell'America Latina» (Walter Veltroni).

Un romanzo sul cinema che ci restituisce il sapore di un'epoca, le immagini di Antonio das Mortes, le voci di un Brasile in esilio, il senso dell'utopia e le grida di speranza. Una troupe cinematografica ricostruisce gli ultimi giorni di vita di Glauber Rocha, regista profetico e vulcanico scomparso nel 1981, inventore del Cinema Novo brasiliano, la più alta voce della lotta anticolonialista nel Terzo Mondo. La serietà dell'impresa è però ben presto messa in discussione, nel romanzo, dalla baldanza delle testimonianze eccentriche, prorompenti, eclettiche, così come avrebbe voluto Glauber. Cosa resta oggi dei suoi, dei nostri anni ribelli, dei pugni alzati e dei pugni in tasca? Vecchie pellicole dimenticate, eroi di celluloide, scritti blasfemi ma soprattutto tanti ricordi d'amore. Questa «falsa biografia» che si fa romanzo indaga dalle parti di Sintra, in Portogallo, dove Glauber visse il suo declino fisico e scopre che il contagio delle sue idee è ancora vivo e fervido. «Lo spirito di queste storie è lo spirito di Glauber» scrive Walter Veltroni. «C'è tutto Glauber in questo libro che scorre come un film. Scena dopo scena, apparentemente senza un montaggio, sono i ricordi di persone che raccontano di aver incontrato il grande regista sudamericano a restituirci la memoria, il testamento ideale di un intellettuale che ha rappresentato la coscienza civile dell'America Latina».

Autore

Marco Ferrari è nato a La Spezia nel 1952. Giornalista, ha esordito nella narrativa nel 1988 con il romanzo Tirreno (Editori Riuniti). Con Alessandro Benvenuti ha firmato La vera storia del mitico undici (Ponte alle Grazie, 1998). Con questa casa editrice ha pubblicato Alla rivoluzione sulla Due Cavalli (1995), Grand Hotel Oceano (1996) e Ti ricordi Glauber (1999).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy