Transitabilità. Arti, paesi, scrittori

Transitabilità. Arti, paesi, scrittori

Cosa rende uno scrittore, un genere, una letteratura, un’arte capace di trapassare da una lingua all’altra, da un paese all’altro, da un’opera all’altra, da un autore all’altro, da un’arte all’altra? E come avviene il transito? Nel moderno linguaggio della critica questi passaggi e trapassi si definiscono «transitabilità». Casi di transitabilità sono studiati in questo volume, con un punto di vista rivolto particolarmente al diverso che confronta col suo contrario, all’abnorme che si assimila alla normalità, all’inconsueto che si scopre famigliare, e con una sensibilità ai fenomeni di riconoscimento e di ripulsa da questi transiti causati. La transitabilità di scrittori (come Virgilio e Dostojevskij presenze radicate in Inghilterra); la transitabilità tra scrittori (James lettore di Tolstoj e D’Annunzio, T.S. Eliot e Mann); divergenze e convergenze tra due letterature della stessa lingua, l’inglese e l’americana; transiti da un’arte all’altra; le interferenze tra scienza e tecnologia e narrativa a partire dal Frankenstein; visioni contrastanti e articolazioni possibili di temi e miti (quali la wilderness in America, o la «morte a Venezia»); la circolarità dell’esotismo tra l’estremo oriente e l’estremo occidente, il Far West. L’analisi di questi casi procede su un’ampia documentazione e con un’immediatezza e agilità di scrittura che rendono il testo adatto anche ai non specialisti e a tutti coloro i quali, oltre alle questioni specifiche, abbiano interesse a conoscere questo originale tipo di approccio alla critica letteraria.

Autore

Sergio Perosa è Professore emerito di Letteratura anglo-americana nell'Università di Venezia; dal 1969 collabora al «Corriere della Sera». Già Presidente dell'Ateneo Veneto e della EAAS, ha diretto gli «Annali di Ca' Foscari», la «Rivista di Studi Anglo-Americani» e l'edizione bilingue del «Tutto Shakespeare» Garzanti.Fra le sue pubblicazioni in inglese: The Art of F. S. Fitzgerald, Henry James and The Experimental Novel, America Theories of the Novel 1793-1903, From Islands to Prtraits; in italiano: Storia e Antologia della letteratura inglese, 2 voll., Vie della narrativa americana, Il precario equilibrio, Storia del teatro americano, Teorie inglesi del romanzo 1700-1900, Le isole Aran, Bagliori dal Commonwealth, Il Veneto di Shakespeare, L'albero della cuccagna, edizioni e traduzioni di Shakespeare, Woolf, James, Melville, Berryman, Warren e altri.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy