Tre indagini di Petra Delicado

Tre indagini di Petra Delicado

Lingua originale: spagnolo
Traduzione di Maria Nicola
Titolo originale: Ritos de muerte; Día de perros; Mensajeros de la oscuridad

Petra Delicado e il suo vice Garzón, della polizia di Barcellona, tengono la scena di inchieste criminali dure con l'anima lieve della commedia, create da una penna femminile, straordinaria negli intrecci di strada e maestra nell'umorismo dei dialoghi: «Un genio mediterraneo» (Cesare Cases).

Non si può immaginare Petra Delicado, ispettore della Policía nacional di Barcellona, senza il suo vice Fermín Garzón: lei femminista, idealista, hard boiled school al femminile; lui panciuto, sentimentale e tradizionalista. Sono poliziotti di strada che battono casi criminali scabrosi e veri, e solo l’incessante commedia del loro dialogare, scontroso e tagliente, fa da antidoto agli inferni metropolitani che attraversano. Polizieschi duri con l’anima lieve della commedia, dalla penna di «un genio mediterraneo» (Cesare Cases).

Riti di morte
è il primo caso di Petra, un violentatore seriale che lascia un tatuaggio sulle vittime, il «fiore» lo battezza Garzón, che forse non crede che una donna sia adatta a una tale investigazione.

Giorno da cani
comincia con l’omicidio di un poveraccio pestato a sangue, padrone del cagnetto Spavento, e l’unico aggancio che Petra e Fermín riescono a trovare è questo, il mondo dei cani, un mondo ben più sordido e passionale di quanto non appaia.

Messaggeri dell’oscurità
un avvio quasi splatter, arrivano per posta resti umani, prodotto di mutilazioni ripugnanti, e quindi dapprincipio la pista è quella di un maniaco sanguinario, ma sono messaggi, scopriranno gli investigatori, da un altro mondo.

2007

Galleria n. 2

864 pagine

EAN 9788838922626

Non disponibile

Autore

Alicia Giménez-Bartlett (Almansa, 1951) è la creatrice dei polizieschi con Petra Delicado. I romanzi della serie sono stati tutti pubblicati nella collana «La memoria» e poi riuniti nella collana «Galleria». Ha anche scritto numerose opere di narrativa non di genere, tra cui: Una stanza tutta per gli altri (2003, 2009, Premio Ostia Mare Roma 2004), Vita sentimentale di un camionista (2004, 2010), Segreta Penelope (2006), Giorni d’amore e inganno (2008, 2011), Dove nessuno di troverà (2011, 2014), Exit (2012) e Uomini nudi (2016, Premio Planeta 2015). Nel 2006 ha vinto il Premio Piemonte Grinzane Noir e il Premio La Baccante nato nell’ambito del Women’s Fiction Festival di Matera. Nel 2008 il Raymond Chandler Award del Courmayeur Noir in Festival.

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy