Di un amore senza fine. Eloisa e Abelardo. 1116-1164

Di un amore senza fine. Eloisa e Abelardo. 1116-1164

La corrispondenza epistolare tra Eloisa e Abelardo è fra i massimi testi autobiografici medievali. Lui filosofo e teologo, lei sua allieva di grande intelligenza e bellezza, sono personaggi che ancora oggi esercitano un grande fascino.

Suggestiva interpretazione della figura umana e intellettuale di Eloisa e del suo amore per Abelardo, ricavata da un'analisi del carteggio che incrocia in modo originale ipotesi psicologiche, filosofia e filologia e riferimenti biografici.

Autore

Enrico Guarneri (Palermo, 1933) ha scritto Karl Marx, gli anni di apprendistato (Palermo, 1986), Karl Marx, le grandi polemiche (Palermo, 1987), Retorica per immagini. Note a un gioco iconologico (Palermo, 1986); ha collaborato con vari saggi a Filosofia per problemi (Palermo, 1990) e con questa casa editrice Di un amore senza fine. Eloisa e Abelardo. 1116-1164 (2001).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy