Un colpo in canna

Un colpo in canna

In una Palermo odorosa e putrescente Gian Mauro Costa inscena un racket di ladri di biciclette che racchiude come in un bocciolo un amore di adolescenti di un’epoca lontana. Dall'antologia La scuola in giallo il racconto di Gian Mauro Costa Un colpo in canna in versione ebook.

«Zio Enzo, ti dovrei parlare di una cosa delicata». Il nipote di un caro amico di Enzo Baiamonte, detective semiprofessionista e una tranquilla carriera di elettrotecnico alle spalle, ha bisogno di aiuto. Nella sua scuola, il liceo classico Garibaldi di Palermo, spariscono biciclette e motorini praticamente ogni giorno, e un compagno del ragazzo è ingiustamente sospettato. E allora tocca a Enzo tornare tra i banchi, parlare con presidi e bidelli, infiltrarsi tra gli studenti durante la ricreazione. Non sembrerà un caso eccitante ma è pur sempre un’indagine. E ormai Baiamonte il trench da segugio se lo sente cucito addosso, anche se magari è un Burberi invece che un Burberry, e l’ha comprato taroccato su una bancarella. E poi quel ragazzo gli piace, muscoloso e dalla faccia simpatica, bravo negli studi. Oltretutto lo pagano, gli studenti hanno fatto una colletta di mille euro. Non si può certo tirare indietro.

2015

Corti n. 8

44 pagine

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

Autore

Gian Mauro Costa è nato e vive a Palermo, dove lavora. Giornalista de «L’Ora» e adesso della Rai, ha pubblicato con Sellerio Yesterday (2001), Il libro di legno (finalista al Premio Scerbanenco 2010), primo romanzo con protagonista Enzo Baiamonte, cui sono seguiti Festa di piazza (2012) e L'ultima scommessa (2014).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy