Una festa d'estate a Maresi

Una festa d'estate a Maresi

Lingua originale: tedesco
Traduzione di Ingrid Harbeck
Titolo originale: Ein Sommerfest in Maresi

L'ombra della guerra e del nazismo si stende su una festa di paese. Un racconto danubiano.

A Maresi, tranquillo paesino tra il Danubio e il Tibisco, il giorno della festa d'estate poco prima l'inizio della Seconda guerra mondiale, arriva in piazza un gruppo dalla Germania che vuol fare conoscere il repertorio delle canzoni tedesche, mentre fino a quel momento il coro era guidato dal beneamato ebreo Krips: e l'ombra del nazismo e della guerra si allunga su una festa di campagna.

Autore

Johannes Weidenheim, nato nel 1918 a Backa Topola, in una regione del Danubio tra l'Ungheria e la Serbia popolata da coloni tedeschi ai tempi dell'Impero asburgico, e poi sconvolta dalle vicende successive alla Prima guerra mondiale, trilingue (tedesco, ungherese e serbo), esule quando alla fine della Seconda guerra mondiale quelle terre, prima ungheresi, furono attribuite alla Jugoslavia, ha scritto la serie dei Racconti danubiani, in cui scorre quell'epopea tragica.

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy