Una moglie

Una moglie

Tradotto in: Francia Editions Alinea.

Da un'iscrizione funeraria del I secolo a.C., un racconto storico-filologico denso di suggestioni.

Lidia Storoni Mazzolani ha il dono di far diventare un problema filologico racconto borgesiano. Come Borges sa giocare col tempo, stabilire ardue rispondenze, creare sottili rapporti tra il passato e il presente, tra la nostra condizione e quella degli antichi. Come in quel bellissimo libro che s'intitola Sul mare della vita, di più che dieci anni fa, o come nel recente saggio su Tiberio. Vale a dire che al rigore dello studio, alla precisa e minuziosa ricostruzione di un testo (e di un'epoca), unisce la qualità che pochi storici e filologi possiedono: la qualità dello scrittore, la capacità visionaria e fantastica di vivere col personaggio, coi personaggi. E così è in queste pagine, racconto storico-filologico che nasce da un'epigrafe lungamente studiata e discussa, ma solo ora restituita alla sua umana verità: come Sul mare della vita, nato da due epigrafi - una che dice di un pagano che è già cristiano, l'altra di un cristiano che è ancora pagano.

Autore

Lidia Storoni Mazzolani (1911-2006), scrittrice, storica, classicista, coltivò multiformi interessi che vanno dalla traduzione di classici (Sallustio, Tacito, Cicerone, le iscrizioni funerarie di Roma antica) e moderni e contemporanei (tra cui la rinomata traduzione delle Memorie di Adriano di Marguerite Yourcenar), alla divulgazione, all'archeologia, alla collaborazione giornalistica e documentaristica. Oltre a Una moglie, con questa casa editrice ha pubblicato: Il ragionamento del principe di Biscari a Madama N.N. (1980), Sant'Agostino e i pagani (1987), Sul mare della vita (1989).

Altri titoli in catalogo

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy