L’uomo che volle essere Re

L’uomo che volle essere Re

Lingua originale: inglese
Traduzione di Federico Siniscalco
Titolo originale: The Man Who would be King
Nota di Federico Siniscalco

L'individualismo, e le sue diverse e sfuggenti sfaccettature, è il tema dell'avventura narrata in questo piccolo libro.

Non è inverosimile che l'avventura narrata in questo racconto sia davvero accaduta, o sia stata un progetto concreto, messo o no in atto, rielaborato nel gusto e nella forza letteraria. Le cronache dell'impero della regina Vittoria non sono avare di imprese altrettanto straordinarie, quasi che una specie di distaccata temerarietà fosse il segno di quel tempo; e soprattutto Kipling mostra di sapere inspiegabilmente cose di prima mano e, qui e là, si esprime per simboli e leggende. Spiegherebbe, questo insinuarsi di una materia viva nella finzione, una certa elusività, un'apertura ai diversi esiti morali, a giudizi differenti, in uno scrittore altrove ben altrimenti esplicito. L'uomo che volle essere Re dice del piacere della sfida audace del destino; ma può anche dire dello scetticismo, incarnato da un giornalista che registra molte piccole avventure e sospetta di una grande illusione; o della storia umana come attuarsi necessario di una profezia. Oppure, queste, non sono che le diverse e sfuggenti sfaccettature del suo tema complesso: l'individualismo.

1986

La memoria n. 136

80 pagine

EAN 9788838903663

Non disponibile

Autore

Joseph Rudyard Kipling (Bombay, 1865-Londra, 1936), scrittore inglese, premio Nobel per la letteratura nel 1907, è stato considerato dalla critica il capofila della letteratura dell'imperialismo. Per l'attenzione che ha per tutti i gruppi sociali uniti da vincoli di lealtà e di solidarietà e ubbidienti a determinati schemi di comportamento, si può ricordare come un pioniere dell'interpretazione sociologica. Le sue opere maggiori sono: Il libro della giungla (1894), Il secondo libro della giungla (1895), Capitani Coraggiosi (1897), Kim (1901).

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy