La vera storia di Jonathan Wilde

La vera storia di Jonathan Wilde

Lingua originale: inglese
Traduzione di Attilio Carapezza
Titolo originale: The True and Genuine Account of the Life and Actions of the late Jonathan Wild
Nota di Attilio Carapezza

La ricostruzione rigorosa delle imprese di colui che tentò di organizzare e razionalizzare (quasi come una compagnia) la malavita Londinese del primo Settecento.

Che cosa differenzia la razionalità imprenditoriale per cui si istituiscono la Compagnia dei Mari del Sud (1711) e quella dei Lloyds (1727) dalla impresa in cui Wild (impiccato nel 1725) tenta di organizzare la malavita londinese? In Wild, Defoe scopre che la legittimazione si può raggiungere attraverso la trasgressione... Il personaggio reale Wild diventa figura letteraria nelle pagine di Fielding, Gay e, attraverso quest'ultimo, di Brecht, assumendo dimensione metaforica, eroica e eroicomica. È un'ambizione da cui Defoe si ritrae e, mosso da altre curiosità ricostruisce e attesta i fatti. Fatti che si possono assomigliare ad altri, a noi vicini.

1980

La memoria n. 11

92 pagine

EAN 9788838901737

Non disponibile

Autore

Di Daniel Defoe (1660-1731) questa casa editrice ha pubblicato: La vera storia di Jonathan Wild (1980) e La vita e le imprese di Sir Walter Raleigh (1993).

Altri titoli in catalogo

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy