Il treno per Istanbul

Il treno per Istanbul

Commenti dei lettori

  • 29/12/2020 - 19:25 Roberto Iovacchini

    Il treno per Istanbul

    Il libro racconta le avventure sul treno Orient Express di un gruppo assortito di viaggiatori che l’autore ha scelto per rappresentare, tramite le loro storie, la situazione politica dell’Europa dell’epoca. I viaggiatori coinvolti nel viaggio sono un comunista idealista, un ricco ebreo in viaggio d’affari, una giornalista a caccia di scoop, un ladro che sta rischiando la vita, una ballerina di fila in viaggio per Istanbul con la speranza di essere ingaggiata da una compagnia inglese. L’Europa sta vivendo un periodo difficile, in Germania sta per nascere il partito nazista, tutta Europa è pervasa dall’antisemitismo ed in generale da sentimenti contrari alla solidarietà. Il libro è nato come un thriller ma ha avuto maggior fama per aver anticipato quello che sarebbe accaduto da lì a poco in Europa. Nel 1933 Il Partito Nazionalsocialista Tedesco dei lavoratori, guidato da Adolf Hitler, salì al potere dando origine al Terzo Reich. Il libro racconta le vite dei protagonisti ma in realtà prevede il pericolo costituito dalle ideologie del momento e delle loro enormi conseguenze sulle sorti europee. Il romanzo è scritto con grande ritmo, con molta attenzione verso gli aspetti caratteriali dei personaggi, con una costruzione dell’intreccio molto precisa, con diversi spunti umoristici che aumentano il piacere della lettura.

2019

La memoria n. 1149

364 pagine

EAN 9788838939815

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy ▽

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l’informativa sulla privacy ▽

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l’informativa sulla privacy ▽