La biblioteca scomparsa

La biblioteca scomparsa

Commenti dei lettori

  • 10/09/2006 - 10:28 Proulx Michel

    iconoclasia

    In questo libro, Canfora fa l'iconoclasta. Non c'è quindi da stupirsi se le sue escogitazioni non hanno ricevuto l'accoglianza che si meritano. Come lo scrisse Eco, a proposito del "Nome della Rosa", "le biblioteche brucciano come zolfanelli". Una biblioteca DEVE quindi, e per forza bruciare. Le conclusioni dell'autore sono peraltro sconfortanti per i cristiani, reati di alquanta stupidaggine nel loro fanatismo quanto lo furono i musulmani. Scientia non habet inimicum nisi ignorantia.

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy