Il Signore delle cento ossa

Il Signore delle cento ossa

Commenti dei lettori

  • 11/06/2011 - 19:24 Zuffa Riccardo

    Un samurai alla corte del Fuhrer

    Conosco e stimo Martin Bora da molti anni. Nutro per lui un sentimento di profondo affetto. Finalmente approda ora al grande pubblico, grazie a Sellerio. E' un eroe dell'aristocrazia prussiana. Ben Pastor nel tratteggiarne la famiglia mi ricorda quella realmente esistita del generale Kurt von Hammerstein-Equord le cui gesta sono narrate nel saggio/romanzo di Hans Magnus Enzensberger, pubblicato nel 2008, "Hammerstein o dell'ostinazione". Martin è straordinariamente attuale per coloro che poco si trovano in sintonia con lo spirito dei tempi che si trovano a vivere. Ci sono personaggi letterari a cui è in parte assimilabile. Per esempio il Bernie Gunther della Trilogia Berlinese di Philip Kerr o il commissario De Luca di Carlo Lucarelli. Ma il nostro Martin (come Lutero) von Bora (come Catherina von Bora, moglie di Lutero) ha una marcia in più. La sua lotta per resistere alla discesa agli inferi, le sue pene d'amore e la profondità intellettuale di Ben Pastor nell'ambientarne storicamente le avventure, lo rendono un personaggio assai interessante e complesso. In questa storia ne avrete un primo delicato assaggio, il bello deve ancora venire. Per chi volesse invece confrontarsi con il lato oscuro della forza c'è poi l'ufficiale delle SS Maximilian Aue protagonista del colossale "Le benevole" di Jonathan Littell.

2011

La memoria n. 856

416 pagine

EAN 9788838925665

6ª edizione

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy