La Regina di Pomerania e altre storie di Vigàta

La Regina di Pomerania e altre storie di Vigàta

Commenti dei lettori

  • 08/12/2013 - 20:55 rosso manuel

    ottimo

    Come sempre il binomio Sellerio Camilleri riesce a stupire il lettore anche se lontani dal libro in carta stampata. Bella l'idea del gioco inserito , una sorta di memory delle copertine dei nostri amati libri .

  • 23/10/2013 - 23:47 Gussetti Silvia

    La Regina di Pomerania

    APP otenzialmente superlativa. I difetti sono i numerosi disguidi tecnici: se si interrompe l'ascolto non è possibile riprendere dal punto cui si era arrivati; le pagine non girano bene; viene moltissime volte richiesto il reinserimento della password; ogni intoppo fa saltare l'ascolto. In ogni caso i racconti sono godibilissimi.

  • 19/07/2012 - 15:28 Cristiano Gianese

    La regina di Pomerania e altre storie

    Meraviglioso. Spero altri titoli.

  • 13/06/2012 - 21:39 Negroni Franco

    La regina di Pomerania

    Molto bella e scelta l'opera, fantastico il racconto che dà il titolo alla seconda raccolta di storia "Vigatesi". Il Maestro Camilleri è una miniera inesauribile, una colonna della nostra letteratura e della nostra cultura in generale. Sempre all'altezza delle aspettative, una garanzia. Complimenti per la scelta editoriale.

  • 27/05/2012 - 17:46 Mantieni Matelda

    La Regina di Pomeraniaho

    Ho acquistato l'audio libro; bellissimo. Un grande grazie per l'emozione di poterlo ascoltare con la voce di Camilleri.

  • 25/05/2012 - 12:56 Petre Cristina

    Audio libri

    Bellissimo! Sentire la voca di Camilleri mentre si leggono i suoi racconti e' un'esperienza indimenticabile. Mi auguro che continuerete con la pubblicazione di altri audio libri dello stesso autore. Complimenti a Camilleri e questo lo dice una lettrice rumena appassionatasi del dialetto siciliano dopo aver visto i film con Montalbano.

  • 13/05/2012 - 17:06 Romeo Giuseppe

    La Regina di Pomerania (App per iPhone)

    Gentile Casa Editrice, sono originario della città di Ragusa, ma vivo all'estero ormai da circa 13 anni. Appena ho appreso dell'esistenza della prima App di Andrea Camilleri mi sono precipitato ad acquistarla. In generale trovo sia una pttima applicazione. Sarebbero peró da apportare alcuni miglioramenti come ad esempio l'inserimento di un segnalibro e la possibilità di riprendere il racconto audio dal punto in cui si è interrotto. Nel porgervi cordiali saluti attendo impaziente la pubblicazione delle storie mancantiIn generale una buona applicazione. Sarebbero da migliorare alcune lacune come ad esempio un segnalibro e la possibilità di riprendere il racconto audio dal punto in cui si è interrotto. Attendo impaziente la pubblicazione delle storie mancanti e mi congedo inviandovi Cordiali saluti Giuseppe Romeo

  • 13/05/2012 - 12:18 Bruno Raffaele

    app

    l'app e' fantastica. complimenti!!!

  • 13/05/2012 - 11:55 Ramundo Annalisa

    Una giornata uggiosa

    Piove. La casa è immersa nel silenzio, fatta eccezione per quel brusio sommesso della lavatrice perennemente in azione. Sono ormai le dieci di sera, metti il pigiama e prepari una camomilla. Ti siedi sul divano, sistemi un cuscino dietro la schiena. Apri una pagina dall'ipad e lo lasci sul tavolino. A quel punto scivola nell'aria una voce roca d'altri tempi e ti ritrovi immerso in un mondo lontano eppure così familiare. Vigata, i suoi cittadini, le sue stradine, i suoi profumi. Non è forse come rivedere quel piccolo paesino tra le colline che visitavi da piccola con i tuoi genitori? C'era la nonna che ti aspettava, preparando piatti che non hai più assaggiato. Il sindaco che passeggiava, ricevendo alzate di cappello e sorrisi. Rivivi i tuoi ricordi, di un Italia che sta scomparendo, e ti immergi in una nuova storia. Guardi la pioggia picchiettare sui vetri e ti sfugge un sorriso. Camilleri riesce a risvegliare sentimenti nostalgici e a far nascere nuove curiosità in lettori ormai sommersi dal 'tutto', dal 'troppo' di questi tempi moderni così ricchi eppure così vuoti. Ho scoperto questo autore con Montalbano, per caso. Le più belle storie d'amore nascono sempre per caso. Un po' come quando, in un grigio prato autunnale, scopri tra l'erba appassita l'ultimo bocciolo schiuso di una margherita.

  • 13/05/2012 - 00:25 Carlo Guidi

    Gran bella "app"

    Sellerio siete dei grandi! Scopro questa "App", come la chiama Camilleri, proprio nel giorno in cui, dopo aver ascoltato al Salone del Libro Concita De Gregorio e Fabrizio Gifune leggere brani dal libro della giornalista, mi sono detto quanto è bello ascoltare e riascoltare i libri che hai letto, con le giuste intonazioni e cadenze. Poi apro questa vs. App e sento Camilleri che legge il suo ultimo libro, il massimo del godimento. Per me, piemontese che legge in siciliano, che a volte trovo ostico e che necessito di un grande impegno, tutto diventa più facile e nel contempo più armonioso. Grazie, spero che ne farete altre anche di alcuni dei precedenti libri di Camilleri.

  • 12/05/2012 - 17:23 Militano Filippo

    Romeo e Giulietta

    Semplicemente delizioso! Un quadretto indimenticabile della nostra Sicilia di una volta...

  • 30/04/2012 - 11:43 Nicoletta borgonovo

    La regina di pomerania-i duellanti

    Caspita mi sono divertita tantissimo nel leggere i racconti in particolare i duellanti. Indubbiamente l'Andrea Camilleri ci fa del bene. Si fa del bene ai suoi lettori. Ciao Andrea (scusa la confidenza). Nicoletta

2012

La memoria n. 882

320 pagine

EAN 9788838926419

6ª edizione

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy