Milioni di milioni

Milioni di milioni

Commenti dei lettori

  • 15/05/2013 - 11:58 Neri Anna

    Milioni di Milioni - Marco Malaldi

    Bella ambientazione mi sono sentita un pò anch'io isolata a Montesodi Marittimo tant'è che alla fine del libro un pò mi mancava quel posto...decisamente quindi perfetta la scelta dell'ambientazione, personaggi sicuramente alla Malvaldi e la linga è certamente quella che ti conivolge maggiormante in questi "gialli toscani" che sono assolutamente unici nel loro genere. A. Neri

  • 19/01/2013 - 12:01 Carpegna Maria Teresa

    Delitti sotto la neve

    Gli ultimi giorni del 2011 sono stati tra i più freddi in tutta Italia, e anche il paesino di Montesodi Marittimo, situato, come il nome ben fa comprendere, in cima ad una erta salita, che si arrampica tortuosa su crinali e dossi, non si è allontanato dalla statistica. Piergiorgio Pazzi, giovane fisiologo del Dipartimento di Endocrinologia dell’Università di Pisa, soggiorna nel paesello nei primi giorni di gennaio, per eseguire prelievi ematici agli abitanti del medesimo, dotati, statisticamente parlando,di una forza da Guinnes. Lo affianca nella ricerca una filologa inviata dalla Normale di Pisa, bella figliola, stranamente dotata di intelligenza scientifica, nonostante si occupi di letteratura e poesia. Il loro incarico è trovare una spiegazione genetica a questa straordinaria possanza fisica. Un compito non banale, nemmeno dal punto di vista diplomatico, come fa subito notare la signora Zerbi Palla alla serata di presentazione del progetto, domandando con la voce tremula ma autorevole della vecchiaia: - E chi le ha dato il permesso di esaminare questa gente? – Piergiorgio e Margherita scateneranno un vespaio, che neanche la nevicata di oltre un metro potrà raffreddare. Un giallo classico che si dipana lungo una trama che sorprende e diverte; i personaggi sono caratteristi a cui volentieri daremmo il volto degli attori a noi più cari. Il meccanismo poliziesco è ben oliato e scivola fino all’ultima pagina avvinghiando il lettore senza peraltro distrarlo con i tocchi di umorismo incantevole. La soluzione arriva imprevista e logica, seppure condita con un pizzico di lieve ironia. L’unica cosa poco credibile di tutto il romanzo è, al momento attuale delle finanze statali, l’investimento nella ricerca da parte dell’Università di Pisa.

2012

La memoria n. 909

208 pagine

EAN 9788838927638

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy