Pronti a tutte le partenze

Pronti a tutte le partenze

Commenti dei lettori

  • 12/11/2013 - 19:25 Naddaf fadlo

    Pronti per tutte le partenze

    Un bel libro che si legge di un fiato, una lettura rilassante pur trattasi di un argomento sempre attuale e serio. Un salernitano, un abruzzese, un cinese, un marocchino ed un bergamasco: microcosmo di umanità, pieno di difficoltà...... Giuseppe un insegnante precario, dopo che sia stato abbandonato della sua donna, decide di salire a Milano, dove incontro amici con cui vivere e che diventano il fulcro di sua vita..... Il libro tratta il precariato in termini umani, intelligenti senza cadere nel patetico, bello della prima all'ultima pagina.

  • 25/03/2013 - 17:13 VENANZI ENNIO

    pronti a tutte le partenze

    Letto tutto di un fiato, perchè nonostante tutte le problematiche della precarietà del mondo del lavoro che sembrano inghiottire il protagonista, il libro non poteva chiudersi se non con un messaggio positivo di luce nel futuro. Fresche e appassionanti le pagine dedicate all'integrazione sociale tra le diverse origini dei quattro compagni di abitazione e anche gustose e interessanti le loro conversazioni.

2013

Il contesto n. 34

216 pagine

EAN 9788838929137

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy