Non è stagione

Non è stagione

Commenti dei lettori

  • 07/02/2015 - 16:37 Filippi Digo

    Scacciapensieri

    Un rapimento con dentro un racconto minore. Che poi chiude l'indagine e che quindi, tanto minore non è. O che presumibilmente ne aprirà una nuova, per un nuovo capitolo della storia del vicequestore (guai a chiamarlo commissario) Rocco Schiavone. Luogo dell'azione, Aosta. Luogo di indagine la questura. Personaggi ed interpreti l'Aosta bene, una famiglia di imprenditori edili e i poliziotti della questura. Il linguaggio è spesso colorito, torna alla memoria il celebre Monnezza (impersonato da Thomas Milian), e i dialoghi sono assai coerenti con i personaggi mano a mano sviluppati. Agenti di polizia di varia natura, spesso macchiette con poca o nulla personalità e intelligenza fanno da contorno al l'inadeguatezza alla sicurezza del nostro Stato. Evidentemente il reclutamento, è fatto a dispetto delle capacità e del Q.I. Ma non è necessario che tutti siano geni se il buon Rocco Schiavone, tra una canna e l'altra (analogia con Scherlock Holmes che si drogava o con l'Ispettore Morse che usa e abusa di birre e gin) riesce a collegare indizi e dettagli per risolvere un caso. E tra deduzioni, false piste e intuizioni, si risolve un caso nel migliore e più classico degli schemi del giallo. E qua e lá si ride, con battute lievi che sdrammatizzano la storia. Da due terzi di libro, il ritmo accelera con un crescendo avvincente che incolla alle pagine. Suggerito a tutti,more chi voglia passare qualche ora in simpatica compagnia.

2015

La memoria n. 983

328 pagine

EAN 9788838932885

In libreria da giovedì 12 gennaio

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy