Gli uomini che non si voltano

Gli uomini che non si voltano

Commenti dei lettori

  • 22/11/2006 - 10:02 Massimo41

    Lettore e palermitano

    Questo è un libro impegnato. Con un messaggio e una morale. Non è puro e semplice divertimento. Soprattutto per un lettore siciliano, ancor di più per un palermitano. Giunti a metà del testo come a metà della propria vita di 40enni piccolo borghesi si inizia a concordare con Placido e gli altri sul fatto che sarebbe stato meglio abbondonare quest'isola al proprio destino, per amarla solo da lontano, come hanno fatto in tanti, volenti o nolenti. Poi ci si sente snob. Snob e stronzi. Colpevolmente lontani da questa città che ci è ormai estranea e che pure ha tanto bisogno di noi, del nostro impegno, della nostra energia. Tutto questo succede perche questo è un bel libro. Altrimenti lo leggeremmo e basta. Senza sentirci niente più che felici. Niente più che lettori.

2006

La memoria n. 695

288 pagine

EAN 9788838921636

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy