I fantasmi dell’Impero

I fantasmi dell’Impero

Commenti dei lettori

  • 12/06/2017 - 14:01 D'AMICO ROBERTA

    I FANTASMI DELL'IMPERO

    INTENSO, TRAVOLGENTE, COINVOLGENTE! LO COMINCI E NON RIESCI PIU' A STACCARTENE. DA LEGGERE TUTTO D'UN FIATO. CONSIGLIATISSIMO!

  • 28/05/2017 - 13:21 Dondini Silvia

    I fantasmi dell'Impero

    Ho letto il libro con grandissimo interesse e aggiungo che mi è piaciuto molto. È accurato dal punto di vista storico e la trama è del tutto credibile, molto ben costruita. Mio nonno è stato soldato nella guerra d'Etiopia del '36. Ho ripensato ai suoi ricordi e ai suoi racconti: è storia recente ma purtroppo per certi aspetti ancora sconosciuta. Per questo ritengo che il libro sia importante. Se mi è permessa un'osservazione, avrei trovato utile un glossario dei termini coloniali.

  • 28/04/2017 - 22:08 Vignolo Maria Rosa

    Impero?

    Premetto che mio padre ha combattuto nella guerra d'Africa,(battaglia dello Scirè)e ha lasciato preziosi e dettagliati diari.Ho letto con attenzione e un poco di fatica il romanzo:ritrovo l'ambiente,la corruzione,gli imboscati e i profittatori,il clima.Meno evidenti la fatica degli uomini al fronte,la disillusione di chi aveva creduto che davvero "l'impero"potesse portare civiltà e contemporaneamente risollevare la situazione interna italiana. Comunque una lettura piacevole e consigliabile, nonostante qualche passaggio narrativamente poco chiaro.

  • 10/03/2017 - 15:11 Buonomo Giampiero

    I colli sfatati

    Sfatare un mito è forse più difficile di bucare un muro di gomma: i tre valentissimi Autori si cimentano in ambedue le impegnative opere, visto che l'Africa Orientale Italiana oscilla, nella memoria collettiva, tra il mantra della "colonizzazione degli italiani brava gente" e quella del quinquennio volato via come un lenzuolo al vento. Qui si scopre ben più di un'intrigante vicenda di giustizia militare nel cuore della dominazione coloniale mussoliniana: tutti i vizi e le virtù italiche sono esaltati, in un ambiente geografico esotico ed ostile come quello in cui è ambientata la narrazione accattivante. Ecco perché non è una cronaca distante, ma un romanzo di carne e sangue: la storia dello spirito nazionale, da sempre aggrovigliato nel complottismo dei vertici, nell'opportunismo dei sottoposti, nella generosa e genuina iniziativa degli individui, nella maturazione della volontà di giustizia e nell'eterna spinta dell'ambizione. Il mito che esaltava uno solo di questi elementi ha lasciato il campo all'oblio per settant'anni: sia reso merito a coloro che evocano i "Fantasmi dell'Impero" perché, con la loro minuziosa fatica e con la loro godibile narrazione, rendono vero e vivo un mondo che finora conoscevamo soltanto per mezzo di qualche ingiallita cartolina fotografica "Alinari".

2017

La memoria n. 1057

552 pagine

EAN 9788838936081

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy ▽

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy ▽

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy ▽