Chernobyl

Chernobyl

Commenti dei lettori

  • 21/08/2012 - 11:13 Max Rizzotto

    Per non dimenticare

    Come fosse la naturale appendice di "Vado a vedere se di là è meglio", nel quale Cataluccio abbracciava in modo molto ampio il panorama ed il clima culturale dell'Est europeo, ora l'Autore concentra il proprio sguardo in un luogo che è in realtà un non luogo. La recente catastrofe nucleare risulta infatti essere (forse) l'ultimo degli eventi funesti che hanno colpito Chernobyl, profondo buco nero della Storia, nel quale sembra essersi concentrata la follia e la malvagità dell'essere umano. E nonostante la scrittura venga sviluppata con estremo rispetto e pudore, ciò che emerge è un prolungato urlo di dolore, assordante e lacerante, allo stesso tempo incredibilmente, totalmente muto, come totalmente muti risultano oggi i luoghi devastati che circondano Chernobyl, a ricordare che il Male non è mai una semplice fatalità.

  • 08/04/2011 - 10:52 giorgio

    chernobyl

    ringrazio Cataluccio per la straordinaria agilità di questo libro che è un reportage amaro ma reale di un luogo e di gente sopraffatta dalla violenza degli uomini e del loro presunto progresso tecnologico. Da leggere e studiare....

2011

La memoria n. 850

168 pagine

EAN 9788838925504

Formato e-book: epub

Protezione e-book: acs4

X

Suggerisci il libro ad un amico

Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Inviaci la tua recensione

Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.

Massimo 1800 caratteri

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy

X

Scrivi all’autore

Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere.
Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

Leggi e accetta l'informativa sulla privacy