Filtra per lettera
Malanno precedente
Malanno successivo
Se la memoria dei “classici” si è accorciata e non abbiamo il tempo di rileggerli.
Marianna Bassi
13 Gennaio 2014
rimedio:
90 classici da leggere per chi ha fretta di Henrik Lange.
Non vediamo l'ora di rileggere i grandi classici ma il tempo a disposizione è sempre limitato. Per non parlare del fatto che la vita frenetica che conduciamo lascia poco spazio alla memoria e il più delle volte ci capita di restare a bocca aperta quando gli altri citano titoli e protagonisti di classici, magari già letti. Tutto questo non fa bene né alla nostra vanità di lettore, né al nostro portafogli che si chiede, sospetto, che fine abbiano fatto i soldi spesi in libri. Non c' è dubbio: è arrivato il momento di fare un velocissimo ripasso generale, non possiamo lasciarci sfuggire nei meandri dell'oblio pagine con cui abbiamo condiviso momenti indimenticabili. Basterà aprire 90 classici da leggere per chi ha fretta di Henrik Lange. Un' ironica capatina a fumetti tra i classici, quelli già letti, quelli da rileggere e quelli ancora da leggere. Da Il giovane Holden di J.Salinger, a Frankestein di Mary Shelley, passando per Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll, dall'Odissea al Maestro e Margherita di Bulgakov, una rispolverata, in immagini, capace di riportarvi dritti dritti dentro quel momento in cui avete iniziato a leggere quel classico, quello che sembrava essersi smarrito negli interstizi non visibili della memoria. Come d'incanto riuscirete a ricordare perfettamente dove eravate, con chi e come mai avete iniziato a leggere o a non leggere Il signore delle mosche di Golding, perchè avete comprato proprio Il Grande Gatsby e non magari American Psycho. E non solo, 90 classici da leggere per chi ha fretta può servire anche per mostrare “una certa cultura” nel caso in cui siate costretti a sorbirvi serate con il ghota letterario. Quando inizieranno digressioni sulla storia della letteratura, con aria disinvolta, potreste proporre un gioco: voi raccontate in un minuto un romanzo classico e loro devono indovinarne il titolo. Non sono proprio certa che ne escano vincenti !
Accedi per commentare