Filtra per lettera
Malanno precedente
Malanno successivo
Annose questioni nei rapporti tra uomini e donne
Adelaide Spallino
Libriamoci
Bivona - AG
8 Settembre 2013
rimedio:
Luca Manzi - Il destino è un tassista abusivo (Rizzoli)
Leggere facendo tesoro di quanto l'autore instilla - probabilmente a sua insaputa - da queste pagine attraverso i suoi personaggi. C'è tutto un corollario di attitudini maschili, di difetti e di virtù - uhm, virtù? vabbé fate voi - c'è il senso del precario (il protagonista difatti è un giovane architetto che si barcamena come può) e quello precario dell'amore. Ci sono anche un po' di certezze: difatti solo con un buon amico certo puoi scorrazzare di notte a rubare fave da un campo, mica lo fai con il primo che incontri. Posologia ed effetti desiderati ed indesiderati per i maschi: dose giornaliera a piacere; si impara a non prendersi sul serio e a lasciarsi andare un po' alle cose ché il destino, quello, non ha mai le carte in regola e non si lascia controllare,inutile tentare di fermarlo al posto di blocco della ragione. Si rischia di ridere come imbecilli. Posologia ed effetti desiderati ed indesiderati per le femmine: dose massiccia giornaliera; si impara a guardare con occhi diversi il proprio compagno, fidanzato, marito ma anche il fratello, l'amico e ci si consola perché, insomma, il mondo maschile è quello. Il rischio è di intenerirsi, attenzione. E poi, vabbè, si ride come delle imbecilli! E la risata si sa, fa bene al cuore!
Accedi per commentare