Epistolario. 1769-1782
1996
La nuova diagonale n. 11
1140 pagine
EAN 9788838910869
41,32 euro

Lista dei desideri

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:
Prosper Mérimée
John M. Synge
Madame Du Châtelet

Louise D'épinay, Ferdinando Galiani

Epistolario. 1769-1782

Un inedito quadro dell'Illuminismo emerge in questo carteggio del letterato ed economista Galiani e della d'Épinay, animatrice di un frequentato salotto letterario parigino.
A cura di Stefano Rapisarda
Prefazione di Giuseppe Giarrizzo

2 volumi

Da sempre la vasta corrispondenza dell'abate Galiani - scrive Giuseppe Giarrizzo nella Prefazione - ha rappresentato un fondo inesauribile di cronaca, di aneddotica, di giudizi per tutti gli usi - per i pallidi sognatori dell'Illuminismo conservatore. Il lettore, che qui può leggere in un testo tradotto con cura e competenza le missive di Galiani e d'Épinay si scambiano per 13 anni, è posto in grado di fissare, sul fondale mobile di un tempo ( gli anni '70 del Settecento) di significativi mutamenti, più delle inquietudini del personaggio, i tratti che egli ha ripreso per convinta mimesi dal mondo parigino. La specialità di questi dialoghi epistolari, che a loro modo continuano le pratiche della letteratura accademica e delle «nuove dalla repubblica delle lettere», sta nel rendere pubblico il privato, ma col fine confessato di accrescere la conoscenza dell'uomo per misurarne l'impotenza al dominio degli istinti, la inclinazione a tradurre in principio l'interesse o il capriccio.
Louise D'épinay
Ferdinando Galiani (Chieti, 1728-Napoli, 1787), letterato ed economista, s'impose all'attenzione degli studiosi d'economia con il trattato Della moneta. A Parigi, come segretario dell'ambasciata napoletana, conobbe Diderot e scrisse, in francese, i Dialoghi sul commercio dei grani. Louise-Florence-Pétronille Tardieu d'Esclavelle, detta Madame d'Epinay (Valenciennes, 1726-Parigi, 1783), scrittrice francese, animò a Parigi un salotto letterario frequentato, fra gli altri, da Voltaire, Rousseau, Galiani, Goldoni. Ci ha lasciato, oltre questo epistolario, dei volumi di ricordi: I miei momenti felici e Memorie di Mme d'Epinay.
Suggerisci il libro ad un amico
Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.
Inviaci la tua recensione
Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.
Massimo 1800 caratteri

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.

Scrivi all'autore
Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere. Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.