L'aristocrazia bizantina dal principio dell'XI alla fine del XII secolo
1997
Nuovo prisma n. 3
444 pagine
EAN 9788838912559
2ª edizione
20,66 euro

Lista dei desideri

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:
Claude Lévi-strauss
Luisa Adorno
Alessandro Barbero

Alexander P. Kazhdan, Silvia Ronchey

L'aristocrazia bizantina dal principio dell'XI alla fine del XII secolo

Un'indagine storico-filologica sull' aristocrazia bizantina condotta attraverso una completa analisi delle fonti letterarie e un accurato vaglio delle testimonianze materiali.
Postfazione di Luciano Canfora
L'aristocrazia bizantina, indagine storica, filologica, diplomatica e sigillografica che Kazhdan e Ronchey hanno condotto insieme per dieci anni, si basa sull'analisi completa delle fonti letterarie, ma anche sull'enorme e mai tentato vaglio statistico delle carriere delle quattrocento più importanti famiglie dell'impero tra il mille e il milleduecento. Il libro fornisce una rassegna delle testimonianze concettuali offerte dagli storici, sull'idea bizantina di nobiltà, ma anche delle testimonianze materiali offerte dai documenti d'archivio e dai sigilli nobiliari sullo statuto effettivo dell'aristocrazia a Bisanzio. Da questi dati il libro trae una teoria sociologica sul dinamismo verticale delle élites nelle oligarchie aperte: se l'egualitarismo non è possibile, vi è una possibilità intermedia che risiede, come a Bisanzio, nell'istruzione statalizzata e fornisce alle nuove classi la possibilità di ascendere al di là del censo. L'enorme materiale passato al vaglio dal libro arriva così a fornire un ritratto inedito e oggettivo della classe dominante del massimo impero mediterraneo nel suo periodo di maggiore potenza; la completezza documentaria lo rende un repertorio prosopografico di importanza unica per gli studiosi del medioevo occidentale e orientale. Ma di fatto, concentrandosi sul nucleo più intimo della storia dell'impero, sul nocciolo sociale della sua organizzazione politica, questo libro arriva a dissezionare il cuore di Bisanzio. È perciò un'introduzione preziosa alla storia del millennio bizantino non solo per lo storico o per lo specialista, ma per ogni lettore colto.
Alexander P. Kazhdan
Alexander P. Kazhdan è uno dei massimi bizantinisti viventi. Ha svolto le sue ricerche a Mosca fino al 1978, presso l'Istituto di Storia Universale dell'Accademia delle Scienze, e insegna attualmente a Washington, presso l'Istituto di Studi Bizantini di Dumbarton Oaks. Sono apparsi in traduzione italiana: La produzione intellettuale a Bisanzio. Libri e scrittori in una società colta (Napoli, 1983); Bisanzio e la sua civiltà (Roma-Bari, 1983 e 1995). Silvia Ronchey, filologa e storica di Bisanzio, è specialista dell'XI e del XII secolo, in particolare di Eustazio di Tessalonica e di Michele Psello, della cui opera storiografica ha studiato la tradizione, criticato il testo e pubblicato la traduzione italiana (Imperatori di Bisanzio [Cronografia], Mondadori/Fondazione Lorenzo Valla, 1984). Ha curato l'edizione italiana della vita bizantina del Buddha, il Barlaam e Ioasaf (Milano, 1980) e per questa casa editrice il volume La decadenza (2002). Ha svolto attività di ricerca al Collège de France e a Dumbarton Oaks. È attualmente ricercatrice nell'Università di Siena.
Suggerisci il libro ad un amico
Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.
Inviaci la tua recensione
Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.
Massimo 1800 caratteri

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.

Scrivi all'autore
Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere. Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.