Il processo Guiteau
1996
La memoria n. 366
160 pagine
EAN 9788838912795
7,75 euro

Lista dei desideri

Suggerimenti

Chi ha consultato la pagina di questo libro ha guardato anche:
Marcella Cioni
Marco Ferrari
Silvina Ocampo

José Martí

Il processo Guiteau

José Martí segue dall'ottobre 1881 al settembre 1882 le udienze del processo a Charles Guiteau, l'assassino del presidente Garfield. Il processo ricostruisce l'esistenza scellerata di Guiteau, «la vita di un ambizioso, che arriva con il desiderio laddove non arriva con i mezzi intellettuali e morali atti a soddisfarlo».
A cura di Dario Puccini
Lingua originale: spagnolo
«Per lui l'assassinio del presidente è stato un affare, da cui aveva sperato fama e denaro». Corrispondente dagli Usa del quotidiano «La Opinión Nacional» di Caracas, José Martí segue dall'ottobre 1881 al settembre 1882 le udienze del processo a Charles Guiteau, l'assassino del presidente Garfield. Il processo ricostruisce l'esistenza scellerata di Guiteau, «la vita di un ambizioso, che arriva con il desiderio laddove non arriva con i mezzi intellettuali e morali atti a soddisfarlo». «Come marito, martirizza, scaccia e abbandona la moglie; come credente, ha la pretesa di dimostrare la venuta di un secondo Cristo; come conferenziere, parla a sale deserte; come avvocato, è perseguito per truffa» e pretende da Garfield l'Ambasciata d'Austria o il Consolato di Parigi: al rifiuto del Presidente, matura la decisione, non priva di calcolo, di ucciderlo. È giocoforza vedere nel protagonista della tragedia molto americana di queste cronache di Martí - riscoperte e presentate da Dario Puccini - il prototipo dei re per una notte, dei vendicatori esaltati del cinema di Martin Scorsese, convinto com'è di prendersi, pistola in pugno, in un colpo solo la vendetta e la gloria, i soldi e la donna: un De Niro di cento anni fa.
Tra le opere del letterato e patriota cubano José Martí (1853-1895) spiccano le raccolte Versi semplici (Versos sencillos, 1891) e Versi liberi (Versos libres, postuma). Martí fu anche notevolissimo prosatore e autore di canzoni popolari, fra cui Guantanamera.
Suggerisci il libro ad un amico
Caro lettore, inserisci i tuoi dati e quelli di una persona alla quale desideri inviare questa segnalazione. Puoi inoltre aggiungere un messaggio per personalizzare la e-mail.
Inviaci la tua recensione
Caro lettore, se desideri puoi inviarci la tua recensione di questo libro e condividerla con altri lettori.
I contenuti inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, previa valutazione dell'editore.
Massimo 1800 caratteri

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.

Scrivi all'autore
Cari lettori, se volete scrivere ad uno dei nostri autori saremo lieti di inoltrare le vostre lettere. Tuttavia, vi ricordiamo che non possiamo assicurarvi una risposta.

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D.LGS.196/2003

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa che il D.lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1.I dati da Lei forniti verranno trattati con modalità manuali ed informatizzate per la gestione della sua adesione alla newsletter. Il conferimento dei dati è facoltativo ma l'eventuale rifiuto a fornire tali potrebbe comportare l'impossibilità parziale o totale di erogare le nostre prestazioni.

2.I dati saranno trattati da incaricati interni con mansioni commerciali o amministrative e potranno essere comunicati a terzi per il completamento di adempimenti obbligatori o per l'esecuzione di alcune prestazioni quali ad esempio la spedizione e la gestione degli ordini.

3.I dati personali potranno essere utilizzati per l'invio di informazioni di carattere commerciale sull'attività editoriale.

4.Il titolare del trattamento è
Sellerio EditoreS.r.l.
Via Siracusa, 50
90141 Palermo
Il responsabile del trattamento è:
Antonio Sellerio reperibile allo stesso indirizzo

5.In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003: il diritto di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno dei propri dati personali e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi, di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione degli stessi o di opporsi al trattamento stesso.